15/11/16

Inaugurazione Impianto illuminazione

Iniziativa importante per i piccoli comuni, già realizzata in  Castel del Giudice

LA CITTADINANZA E' INVITATA A PARTECIPARE


07/11/16

Festa dell’albero 2016 | Legambiente

IN CASTEL DEL GIUDICE LA MANIFESTAZIONE AVRA' LUOGO SABATO 19  NOVEMBRE 2016

Legambiente di Castel del Giudice invita le Associazioni e tutti i cittadini, sensibili alla natura e all’Ambiente, a partecipare alla Festa dell'Albero.                                                                              Programma:   
 Ore 10.30 raduno in piazza Marconi;                                                                                                    Ore 11.00 arrivo all’area picnic presso torrente Molinaro; saluto delle Autorità;                                  Ore 11.15 Piantumazione alberi.



Il 19 - 20 e il 21 novembre celebriamo, come ogni anno, la Festa dell'Albero con tante iniziative nei territori, dove grazie alla piantumazione di giovani alberi zone degradate, parchi cittadini e i cortili delle scuole guadagneranno vivibilità e nuova bellezza. Gli alberi, i nostri amici più preziosi in natura, ci proteggono dall'inquinamento atmosferico e acustico, contribuiscono a mitigare gli effetti dei mutamenti climatici, riducono il pericolo di frane e smottamenti. Rendono unici i nostri paesaggi, ci regalano ombra, frutti, legno. 
Gli alberi, ogni giorno, ci stringono in un abbraccio ideale che vogliamo ricambiare tutelandoli dalla pericolosa e incessante avanzata del cemento. In particolare dedichiamo l'edizione 2016 della Festa dell'Albero al fenomeno preoccupante del consumo di suolo.
Ogni anno in Europa vengono inghiottiti dal cemento 1000 chilometri quadrati di suolo nell'assenza totale di norme condivise che lo difendano. Per questo oltre 300 associazioni in tutta Europa tra cui Legambiente, insieme ai cittadini, si sono mobilitati per chiedere all'UE norme specifiche per tutelare il suolo, bene essenziale alla vita, come l'acqua e l'aria.

Centinaia di iniziative lungo la Penisola per piantare giovani alberi e contrastare l'avanzata del cemento

FIRMA LA PETIZIONE www.salvailsuolo.it


Il 19-20-21 novembre condividi sui social le tue foto mentre abbracci un albero usa l'hashtag #SALVAILSUOLO

IN CASTEL DEL GIUDICE LA MANIFESTAZIONE AVRA' LUOGO SABATO 19  NOVEMBRE 2016

27/09/16

Raccolta Pneumatici Fuori Uso


NOTEVOLE SUCCESSO DELLA RACCOLTA DI PNEUMATICI FUORI USO.
IN OCCASIONE DELLA MANIFESTAZIONE "PULIAMO IL MONDO DEL 23-24-25 SETTEMBRE" SONO STATI RACCOLTI CIRCA 120 PNEUMATICI E QUESTA MATTINA SONO STATI CARICATI DAL RACCOGLITORE SENZA ALCUN COSTO DI SMALTIMENTO PER I CITTADINI.
QUESTO E' STATO POSSIBILE GRAZIE A LEGAMBIENTE NAZIONALE E AL SUPPORTO DELLA REGIONALE.
IL CIRCOLO RINGRAZIA IL COMUNE PER AVER PATROCINATO L'INIZIATIVA E TUTTI I CITTADINI PER LA PARTECIPAZIONE E COLLABORAZIONE, IN PARTICOLARE MARCELLO E NICOLA PER L'INSOSTITUIBILE IMPEGNO.







02/09/16

Terremoto 2016, 'La rinascita ha il cuore giovane' | Legambiente

Terremoto 2016, 'La rinascita ha il cuore giovane' | Legambiente

Terremoto 2016, "La rinascita ha il cuore giovane"

Parte la campagna di raccolta fondi per aiutare giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma del 24 agosto 2016   
Legambiente, Libera, Altromercato, Alleanza Cooperative Italiane Giovani, Federparchi, Alce Nero e Symbola Fondazione per le qualità italiane hanno avviato una raccolta fondi destinata ad aiutare giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma del 24 agosto che hanno subito danni a strutture e produzioni. Comunicato stampa>>

Alla raccolta fondi si può contribuire effettuando donazioni su cc bancario IBAN IT79P0501803200000000511440, con la causale “La rinascita ha il cuore giovane”.
Un nuovo futuro dopo il terremoto
È difficilissimo, davanti alle scene di morte e devastazione causate dal terremoto del 24 agosto scorso, immaginare un futuro possibile per i territori e le comunità delle zone colpite dal sisma, a cominciare dai comuni che hanno subito i danni maggiori, come Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto e le loro numerose frazioni.
Accanto alle priorità immediate, a cominciare dal soccorso alle persone che hanno perso tutto, familiari e beni, è indispensabile sostenere da subito quelle realtà d'impresa locali che faticosamente avevano avviato una nuova possibile stagione di rinascita in quelle aree interne del nostro Paese, già segnate da fenomeni di abbandono e di spopolamento. Pensiamo ad imprese che avevano e hanno spesso come protagonisti giovani che volevano e vogliono, con orgoglio e passione, restare dove sono nati e dove hanno scelto di vivere scommettendo sulle produzioni agricole e agroalimentari tipiche, biologiche e di qualità, sul turismo sostenibile, sul commercio e l'artigianato, sulle bellezze paesaggistiche e lo straordinario patrimonio naturalistico di parchi e aree protette. A loro e a un'idea di ricostruzione e di rinascita con il "cuore giovane" è dedicata la campagna di raccolta fondi promossa da Legambiente, Libera, Altromercato, Federparchi, Alleanza Cooperative Italiane Giovani, Alce Nero e Fondazione Symbola.
Con le risorse che verranno raccolte sarà istituito un fondo per aiutare giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma che hanno subito danni a strutture e produzioni. Intendiamo sostenere e promuovere le loro attività economiche, finanziare progetti presentati da chi, davanti al dramma del terremoto, vuole reagire investendo su nuove iniziative d'impresa proprio in quei luoghi. Con loro vogliamo ricostruire il tessuto produttivo di un territorio lavorando su una nuova economia civile, ecologica e solidale. 
La ricostruzione dei luoghi, che andrà fatta con cura e attenzione alla storia e alle radici di chi li abita, può  e deve essere accompagnata dalla rinascita di comunità solidali e sostenute nella loro volontà di ricominciare, da protagoniste, nel segno della memoria delle vittime. È quello che vogliamo fare insieme, anche grazie al tuo contributo. Grazie!


10/08/16

Convenzione con Hotel LuSi




Si Allega estratto convenzione stipulata dal Circolo Legambiente di Castel del Giudice con Hotel LuSi di Roccaraso ed estesa anche ad altre realtà Associative.






29/06/16

Auto ibride ed elettriche - Vivi con stile


Legambiente Nazionale informa:
firmato un accordo con il GAI (Gruppo d’acquisto nazionale per auto ibride ed elettriche) per acquisti periodici nell’arco dell’anno per privati (famiglie e società). Se proprio non si può fare a meno dell’auto di proprietà (nelle città in cui c’è, sosteniamo servizi di car sharing), almeno che sia ecologica.
Vale la pena farlo sapere a tutti i nostri associati (sono i primi interessati), ma anche a tutti i vostri contatti (mail, social, amici e parenti… Più siamo, meglio è. Per cambiare stili di vita individuali e, insieme, politiche di mobilità!
Ecco il materiale di presentazione e di comunicazione che abbiamo preparato per diffondere l’informazione e l’adesione: qui l’abbiamo presentato l’accordo su viviconstile: http://www.viviconstile.org/prodotti-servizi/mobilita/Automobili
Qui sotto trovate i testi (non formattati, per poter essere usati nei siti web) e immagini per preparare mail ai soci, pagine Facebook, blog, ecc.
Dobbiamo beccare tutti quelli che stanno cambiando o acquistando una nuova auto. Ogni 2 mesi circa viene lanciato un nuovo gruppo: quindi 6 volte all’anno vanno avvisati tutti i soci e contatti interessati.
Ciao e grazie
Stefano Ciafani, direttore generale di Legambiente
Andrea Poggio, responsabilità mobilità sostenibile di Legambiente


http://www.viviconstile.org/prodotti-servizi/mobilita/Automobili

03/06/16

Visita delegazione Brasile - Foto evento

Giorno 2 giugno 2016  Ore 13:00
Visita  della delegazione del Brasile e Salvador per il  progetto Regionale  TCHAU, - SETTIMANA DI EDUCAZIONE ALLO SVILUPPO, Attività promozionali con CIA, Coldiretti, Confcooperative.                   PROGRAMMA A Castel del Giudice: 
                                                                                                                                                               ore 13.00 Accoglienza delegazione e Visita al Comune a seguire   Ristoro con prodotti tipici locali;                   ore 14.00 Illustrazione delle tecniche di coltivazione biologica presso azienda agricola Melise a cura del circolo Legambiente;                                                                                                                                            ore 16.00 visita a Borgo Tufi, incontro formativo e brindisi di saluto.








25/04/16

Referendum:quorum non raggiunto


http://www.legambiente.it/contenuti/comunicati/refe rendum-trivellazioni-non-sara-il-mancatoraggiungimento- del-quorum-salvare-

Cari soci,
ecco a voi la News della settimana. 

Come ben sapete il quorum non è stato raggiunto e quindi nessuna norma è stata abrogata. Le piattaforme oggi presenti in mare potranno estrarre petrolio e gas senza limiti di tempo. Ora il Governo dovrà però rispettare gli accordi presi alla COP 21 di Parigi ed avviare una nuova strategia energetica concentrandosi sulle fonti rinnovabili.

In regione l'affluenza alle urne è stata del 32,7%. Un dato conforme a quello nazionale. Nel confrontare l'affluenza regionale alle urne notiamo come i paesi nei quali siamo stati a fare campagna referendaria la percentuale è più alta rispetto ad altri paesi nei quali non siamo riusciti ad essere presenti. Questo ci fa capire che una buona comunicazione ha sensibilizzato la popolazione di quei borghi spesso abbandonati. E' per questo che riteniamo, come Segreteria Regionale, di dire GRAZIE a tutti i soci che si sono impegnati con passione e spirito di volontà.
Un grazie anche ai tre presidenti di circolo dove le iniziative sono state indispensabili per rendere edotti quanti più cittadini possibili. 
Mentre a Campobasso, il "SI" al voto è stato "urlato" in piazza con un pacco di fusilli La Molisana a seguito di una foto con il fusillone, a Castel del Giudice i cittadini hanno degustato i fusilli La Molisana a seguito di uno show cooking da loro proposto e realizzato. Complimenti a tutti per la tenacia e la passione e la buon riuscita degli eventi.

Ma, ragazzi il lavoro non è finito. 
Ora tocca rimboccarsi le maniche per continuare a portare avanti la nostra idea di sviluppo ambientale. 

Buona lettura!

Segreteria Regionale Molise